Tenta di fare il furbo sul rinnovo della patente, segnalato alla procura

I CC della Stazione di Ala hanno segnalato alla Procura di Rovereto un 50enne (alense) per dichiarazioni false sulla compilazione di materiale in certificazione amministrativa.

L’uomo aveva pensato bene, allo scadere di validità della sua patente di guida, di trovare un modo alternativo alla prevista prassi per il rinnovo (certificati medici, versamenti ecc.), più economico e veloce, peccato che li sia valsa una denuncia.

Aveva contraffatto il tagliandino adesivo del rinnovo, in maniera egregia, ma non tale da passare indenne al controllo della pattuglia che lo ha fermato e controllato. Un piccolissimo dettaglio notato dal carabiniere sulla patente ha portato ad ulteriori accertamenti nelle banche dati, restituendo il risultato di un documento che, in realtà, era ben che scaduto. Il documento è stato sequestrato e l’uomo deferito all’AG.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna