Sabato, 08 Febbraio 2014 12:57

Tenta di fare il furbo sul rinnovo della patente, segnalato alla procura

Stampa
Condividi questo articolo Facebook Twitter Google Plus
L'autore Roberto Conci


I CC della Stazione di Ala hanno segnalato alla Procura di Rovereto un 50enne (alense) per dichiarazioni false sulla compilazione di materiale in certificazione amministrativa.

L’uomo aveva pensato bene, allo scadere di validità della sua patente di guida, di trovare un modo alternativo alla prevista prassi per il rinnovo (certificati medici, versamenti ecc.), più economico e veloce, peccato che li sia valsa una denuncia.

Aveva contraffatto il tagliandino adesivo del rinnovo, in maniera egregia, ma non tale da passare indenne al controllo della pattuglia che lo ha fermato e controllato. Un piccolissimo dettaglio notato dal carabiniere sulla patente ha portato ad ulteriori accertamenti nelle banche dati, restituendo il risultato di un documento che, in realtà, era ben che scaduto. Il documento è stato sequestrato e l’uomo deferito all’AG.

Leggi altri articoli della rubrica "News dal Trentino"

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna


Meteo a cura di www.meteotrentino.it
meteo

Arte e Cultura

Il grido delle donne per non dimenticare

di Alessandra Corrente

Il grido delle donne per non dimenticare John, cronista di guerra di un giornale tedesco, venne mandato a documentare il dramma che si stava consumando nella guerra dei Balcani(1992-1995).

La fata sapiente

di Garavelli Mario

La fata sapiente Poi, un giorno scopri per caso un'alchimista vera, in carne e ossa, che si nasconde dietro i panni di una donna come tante, che quasi si schermisce a parlarti. 

Una vita per decostruire. E (ri)costruire

di Emanuela Macrì

Una vita per decostruire. E (ri)costruire Ci vuole una vita per costruire un vita. E a volte può sembrare che non basti neppure. Perché bisogna sapersi fermare, indagare e indagarsi, guardarsi e scandagliare. Comprendersi è un processo complesso ma spesso, anzi sempre, un passaggio obbligato verso l’equilibrio. Bisogna sapersi fermare per decostruire e ripartire da lì per poter continuare a costruire. 

Francesco Baracca, il cavaliere esistente

di Garavelli Mario

Francesco Baracca, il cavaliere esistente Museo dell'Aeronautica Gianni Caproni: “Nel segno del Cavallino Rampante”. Breve e intensa vita dell’asso dell’aviazione italiana Francesco Baracca. A Trento fino al 12 aprile 2015.


 

Musica e Spettacolo

Paolo Fresu e Gianluca Petrella raccontano la musica al Muse

di Redazione Trento

Paolo Fresu e Gianluca Petrella raccontano la musica al Muse Raccontare l'astronomia e i misteri dell'Universo attraverso il potere evocativo e sempre nuovo della musica, grazie all’estro di due nomi d’eccezione del panorama jazz internazionale, Paolo Fresu e Gianluca Petrella.

Cineworld Trento